.:.

Compravendita palazzo Enpap, perquisito Arcicasa

[ Fonte: ULTIMAORA ] Si sono presentati anche nell’abitazione di Angelo Arcicasa i militari del nucleo di polizia valutaria della Finanza. A casa del presidente del cda Enpap, ente di previdenza degli psicologi, cercavano documenti sulla compravendita del palazzo di via della Stamperia. E’ l’immobile acquistato dal senatore Riccardo Conti del Pdl per 26 milioni e mezzo di euro dalla Idea Fimit di Massimo Caputi e rivenduto in un giorno con una plusvalenza di 18 milioni di euro all’Enpap. In base ai primi accertamenti del pm Erminio Amelio, che ha ipotizzato il peculato, è il prezzo finale a suscitare i maggiori sospetti. Perché Caputi, che ha acquistato il palazzo nel 2008 pagandolo quasi 17 milioni e mezzo, non poteva non sapere che quando ha venduto al senatore il guadagno poteva essere – per i suoi risparmiatori – di 27 milioni invece che di 9. A rimetterci nell’operazione, che consente a Conti una plusvalenza a sei zeri in un giorno, sarebbe dunque soltanto l’Enpap. Angelo Arcicasa compra a 44 milioni e mezzo e accetta di versare sette milioni di anticipo quando Conti non è ancora proprietario dell’immobile. È emerso anche che la Ingenium Real Estate, una delle società che ha valutato il palazzo per Enpap, tra i suoi clienti ha alcuni fondi di investimento gestiti dalla Idea Fimit e quindi sarebbe riconducibile allo stesso Caputi.

Category : ENPAP.
« »

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>