.:.

30.000 opportunità per la Psicologia

Agli Ordini, all’ENPAP, nel Sindacato, all’Università, nelle Scuole: sono gli stessi di sempre. E’ giunta l’ora di mandarli a casa!

Loro” sono ancora qui! Con la faccia tosta di sempre baroni, baronetti e quaquaraqua della Professione tornano a chiederci di votarli all’ENPAP. Indifferenti alle perdite, impermeabili alle critiche, refrattari alle richieste di chiarimento continuano a fare il gioco delle tre carte con i nostri soldi. Nascondono dietro il nulla la loro incapacità a dare un qualche minimo sostegno all’attività di quei 30.000 Psicologi che ancora, con sacrificio, riescono a trarre un reddito dal loro lavoro.

Governano gli Ordini da vent’anni. Per 11 anni su 12 di vita dell’Enpap hanno mancato i rendimenti minimi. Ne hanno praticamente annullato il Fondo di Riserva. Hanno buttato decine di milioni di Euro nella voragine della Lehman Brothers. Hanno evitato di chiarire, agli iscritti che glielo chiedevano, i conti dell’ente. Hanno maneggiato i nostri soldi per 12 anni all’ENPAP e per vent’anni agli Ordini: senza una logica che non fosse di ripiego, senza una strategia di qualche utilità per la categoria.

Ma sono ancora qui – nelle nostre buche delle lettere, nella nostra posta elettronica – a chiederci di votare per loro, di confermare una fiducia (?) che potrebbe essere giustificata solo dal candore infantile o dalla sovresposizione televisiva.

Da 4 anni a questa parte, da quando cioè esiste AltraPsicologia, è molto cresciuta, tra i colleghi, la consapevolezza di quanto è complicato il panorama della professione ma è restato immutato l’immobilismo degli Ordini, dell’Università, delle Scuole di Specializzazione e dell’ENPAP.

Oggi, su 65.000 Psicologi iscritti agli ordini in Italia, solo 30.000 sono quelli che riescono a trarre un reddito minimamente significativo dal loro lavoro e quindi si iscrivono all’ENPAP. Solo 30.000 sono coloro che possono votare alle elezioni per gli organi dell’ENPAP che si terranno dal 9 al 15 di marzo e che possono così dare qualche possibilità in più alla Psicologia professionale italiana.

Si, perché se continuiamo, come AltraPsicologia, ad attivarci e a mobilitare i colleghi è perché pensiamo che molto si possa (ancora) fare per cambiare in meglio la situazione. E le innovazioni che auspichiamo possono venire solo da un cambio radicale di atteggiamento (e quindi di leadership) da parte delle istituzioni che rappresentano la categoria.

Il progetto che abbiamo sull’ENPAP, allora, propone un cambio netto di strategia.

Al di là delle necessarie azioni per modificare le norme pensionistiche, per aumentare la solidarietà, lo spirito di servizio e la trasparenza nella gestione dell’Ente, vogliamo che l’ENPAP investa in entità che tornino utili per aumentare il reddito degli Psicologi.

Sul sito www.altrapsicologia.it trovi tutti gli articoli sul tema.

Non crediamo, naturalmente, che questo impegno sarà semplice da realizzare, fra le iene e i giaguari della nostra politica professionale, ma è doveroso provare a farlo. E devono farlo per primi gli Psicologi fuori dai giochi, quelli che ogni giorno sono in prima linea: a proporre progetti, a parlare con pazienti, a contrattare con le amministrazioni, a costruire spazi nuovi per la professione, a pagare Ordine, Enpap e Scuole.

Dobbiamo attivarci ancora e, intanto, VOTARE! Non possiamo continuare a vedere i nostri soldi sprecati dall’attuale fallimentare gestione o, forse peggio, in mano a chi ha a cuore gli interessi solo di una parte (già oggi potente e tutelata) della professione, siano i dipendenti pubblici o i proprietari delle scuole di specializzazione.

Per questo chiediamo il tuo voto!

Se credi nelle possibilità di ripresa della Psicologia in Italia vota in blocco per i candidati di AltraPsicologia.

Buon futuro.

Per AltraPsicologia

Il Presidente

Felice D. Torricelli

Questi i candidati di AltraPsicologia:

Per il Consiglio di Amministrazione (CdA) (scheda Bianca)

Felice Damiano TORRICELLI
Chiara SANTI
Alessandro SPANO

Per il Consiglio di Indirizzo Generale (CIG)

Per il CIG NORD (scheda Azzurra)
Federico ZANON
Stefania VECCHIA
Nara Rubia MONTEIRO

Per il CIG CENTRO (scheda Verde)
Nicola PICCININI
Luca PISANO
Rosa DEMARINIS
Tatiana CRESPI
Silvana CARLESIMO
Paola LAUSDEI

Per il CIG SUD (scheda Arancio)
Lorita TINELLI
Antonio MINOPOLI
Caterina SERRA

Categoria: ENPAP

TAG: , ,

« »

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>