.:.

Ritorna il Festival della Cultura (Altra)Psicologica!

L’Ordine degli Psicologi della Lombardia (OPL) desidera promuovere, attraverso l’edizione 2013 del Festival della Cultura Psicologica, una conoscenza approfondita e non banale della psicologia e delle discipline ad essa affini in tutta la Lombardia.

Inizia così la presentazione del progetto del Festival della Cultura Psicologica 2013 che è stato portato e discusso in Consiglio lo scorso 11 aprile.

Siamo lieti di annunciare che, per il terzo anno consecutivo, è stata promossa l’iniziativa che nacque già molti anni fa dalle menti del nostro gruppo in OPL.

Il Festival della Cultura Psicologica 2013 sarà un mezzo partecipativo che, attraverso la partnership con alcune delle più importanti associazioni non-profit presenti sul territorio e la collaborazione con relatori d’eccellenza, intende raggiungere un elevato numero di cittadini per diffondere e sensibilizzare l’utenza alle diverse tematiche socio-culturali che nella società attuale rivestono più importanza.

Dal 19 al 26 ottobre, prenderanno forma numerosi eventi gratuiti ed aperti a tutti che affronteranno ed approfondiranno un argomento comune, da una moltitudine di punti di vista differenti. Quest’anno si è scelto di sviluppare la seguente tematica: “Sensi ed emozioni”.

Ed i protagonisti di questa moltitudine di appuntamenti saranno proprio gli psicologi e la psicologia stessa! Desideriamo infatti che questo Festival sia una celebrazione della disciplina che tanto amiamo e che a volte ci fa così penare. Per promuovere la nostra professionalità sono infatti necessarie iniziative come questa, che facciano capire alla popolazione che non ci occupiamo solo di malattie ma di tutti gli aspetti nei quali trova espressione il pensiero umano.

Con un taglio moderno e non banale e con quel pizzico di “glamour” che tanto piace a Milano, si cercherà di raggiungere un elevato numero di cittadini e parlargli di psicologia.

L’evento è ampio e complesso ma vi anticipiamo che verranno raggiunte diverse fasce d’età con interventi ad hoc. Per i bambini più piccoli sono stati pensati laboratori di fiabe e racconti, per gli adolescenti verranno invece proposti percorsi di gestione dell’ansia che vivono a scuola ad es. nei confronti delle interrogazioni o verso i compiti in classe.

Ma non è finita qui, verranno infatti avvicinati anche gli adulti e gli anziani attraverso la realizzazione di una rassegna artistico-culturale, tramite la collaborazione con enti internazionali con i quali sarà organizzato un convegno ed infine  predisponendo alcuni momenti di dibattito su temi attuali -come il food o la moda- con gli esperti del settore.

Scopo specifico dell’evento di Milano sarà quello dare un’immagine dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia come Ente aperto e attento ai bisogni della cittadinanza.

Nelle varie iniziative verranno coinvolti numerosi colleghi. Verrà infine riproposta la sede itinerante che era tanto piaciuta nelle edizioni precedenti, sede in cui verranno effettuati i colloqui direttamente con la popolazione, al fine di istruirli su chi è e che cosa fa lo psicologo.

Siamo fieri del Festival in quanto è l’esempio di come attraverso il pensare giovane e dinamico possono prendere forma progetti di ampio respiro, mai realizzati in precedenza dall’OPL.

C’eravamo, ci siamo e ci saremo sempre. Per la psicologia.

« »

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>