.:.

Scusate il ritardo…

Iniziano con questo articolo i nostri resoconti sulle attività dell’Ordine Psicologi della Regione Campania.

Non avremmo potuto iniziare se non dall’ “informazione ai colleghi”, tema molto a cuore di AltraPsicologia.
Per fortuna anche per il nostro Ordine la comunicazione è un tema importante; così importante da dimenticare di comunicarlo..

Uno dei punti all’Ordine del Giorno della seduta del Consiglio del 21 marzo riguarda l’affidamento di due incarichi relativi alla comunicazione a due “esperti”. Sono così esperti che il Presidente non sente il bisogno di avvisare gli altri consiglieri, sfornando al volo un primo nominativo per il Web Content Management e Social Marketing Facebook/Twitter e un secondo per gli strumenti video, che dovrà seguire tutti gli eventi e le attività promossi dall’Ordine.

Ma poiché il tema è così importante, il Presidente ha pensato bene di non perdere tempo e di sfornare, oltre ai nomi, anche tempi e cifre per i compensi (5.000 Euro per ogni incarico dal 1 aprile al 31 dicembre).

Tutta questa premura, però, sembra non piacere ad altri consiglieri, che probabilmente non riescono a capire il successo “strategico” nella produzione di video, appena sottolineata dal Presidente (sul sito, infatti, ci sono ben TRE video).

A questo punto ritengo sia doveroso ricordare a tutti i colleghi che, nonostante esista un indirizzo di Psicologia della Comunicazione e del Marketing (corso di Laurea con esami come ERGONOMIA DELLE COMUNICAZIONI TRAMITE WEB o COMUNICAZIONE E NUOVI MEDIA E LABORATORI DI WEB MARKETING etc.), come già successo nell’Ordine Lazio si cercano risorse all’esterno della nostra professione, invece che tra gli iscritti.

Mi chiedo, allora, quale messaggio vuol passare l’Ordine Psicologi Campania a tutti gli studenti e i colleghi che operano nel campo della comunicazione e delle nuove tecnologie?

Anche in Campania vale come già successo nell’Ordine Lazio: se non è clinica allora non è materia per psicologi??

Ho 44 anni, faccio lo psicologo e lo psicoterapeuta. Lavoro come libero professionista. Sono socio fondatore dell'associazione ABIO Napoli Onlus e docente nei corsi di formazione per aspiranti volontari.
« »

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>