.:.

POS e Interpretazioni a 9,99 euro: firma la petizione

Uno spettro si aggira nella professione: l’obbligo del POS. Petizioni di tutto il mondo, unitevi!

Ma non è tutto, nel decreto 66/32 comma 5 ter capitolo 7, che credo qualsiasi psicologo si sia letto, si parla anche dell’introduzione dell’obbligo di registratore di cassa in tutti gli studi psicologici. Ma non solo, a quanto pare, saremo anche obbligati a prezzare ogni nostro intervento, un pò come nelle vetrine del salumiere. Attenzione però, qui non stiamo parlando di tariffari, che peraltro Bersani ha abolito in nome della libera concorrenza, ne del nomenclatore tariffario, qui stiamo parlando di ben altro.

A sottostare all’obbligo di esposizione del prezzo saranno infatti tutti i nostri interventi all’interno delle singole prestazioni psicologiche. Pur trovando questa cosa scandalosa, oltraggiosa per la mia professionalità, per non saper ne leggere ne scrivere, ligio al mio dovere verso la collettività, ho già attivato il mio prezziario – in bella mostra nel mio studio – che vorrei qui condividere:

  • interpretazione: 9,99 euro
  • consiglio semplice: 15 euro
  • consiglio complesso: 19 euro
  • lieve cenno confermativo con il capo: 3,99 euro
  • lieve cenno confermativo con il capo quando soffro di cervicale: 14,99 euro
  • silenzio: 18 euro
  • silenzio in terapia di coppia: 12,99

 

Si me rendo conto, tutto ciò è ridicolo e degradante, e infatti mi chiedo: ma dove sono le associazioni di categoria e le istituzioni che dicono di sostenerlo e difenderlo?
Perché questo silenzio? Chi ha paura di bruciarsi?

Firma anche tu la petizione: No all’obbligo di prezzo sulle interpretazioni!!!

P.s: se non hai compreso entro due secondi netti che questo post era ironico, una bufala insomma, corri a firmare la petizione contro il POS

Ho 40 anni, di mestiere faccio lo psicologo del lavoro e delle organizzazioni e lo psicoterapeuta. Lavoro come consulente per aziende multinazionali e italiane. Gestisco un centro clinico a Torino. Ho in piedi diversi progetti con diversi colleghi sparsi per l'Italia. Gestisco numerosi siti e blog anche non strettamente di psicologia. Non riesco a fare tutto quello che mi piacerebbe fare, ma in fondo è meglio così. Sono appassionato di rugby e sposterei le montagne pur di potervi ancora giocare.

Categoria: Blog

TAG:

« »

Commenti

One Response to %2$s

  1. Paolo Molino says:

    Al silenzio durante seduta di coppia sono morto dalle risate, mi manca “lieve aggiustamento sulla poltrona, 2,99 €”

  2. Spero che qualche candidato che verrà eletto nel prossimo CNOP si decida a proporre di rivedere il tariffario professionale… qui urge ridefinire il limite minimo per ogni singola prestazione… mai più scrollate del capo e interpretazioni svalutate o addirittura gratuite… e per i pazienti che vengono in seduta il lunedì, alla faccia della categoria dei barbieri che non lavora, io faccio pure barba e capelli a prezzi competitivi!

  3. ERica says:

    favoloso!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>