.:.

LA MANIFESTAZIONE DELLA PSICOLOGIA TUTTA

LA MANIFESTAZIONE DELLA PSICOLOGIA TUTTA

L’EFFETTO DOMINO

Il 10 Dicembre a Piazza SS. Apostoli a Roma saremo proprio in tanti, a quanto pare. Non si tratta di una semplice sensazione, ma una realistica valutazione basata sulle adesioni formali ed informali fin qui raccolte a pochi giorni dall’atteso evento: andiamo verso le 1000 adesioni sul nostro sito, più una valanga di notizie di adesioni spontanee da tutta Italia.

Le iniziali esitazioni dei vari gruppi e organismi in qualche modo coinvolti, nonché i noiosi dubbi sulla paternità del concepimento e del coordinamento della manifestazione (ma si sa, mater semper certa est…!), sembrano oramai superati da un inarrestabile e meraviglioso effetto domino innescato da AltraPsicologia e che coinvolge tutti, istituzioni, associazioni, individui e gruppi informali, studenti, neo-laureati, professionisti giovani e meno giovani.

Questa manifestazione appartiene ormai a tutta la Psicologia perché le motivazioni che ci portano a scendere in piazza appartengono ad ognuno.

Si prospettano, per la prima volta della storia della nostra professione, un’unità di intenti ed un inedito spirito aggregativo che promettono molto per il nostro futuro, purché esso si ritrovi e si rinnovi anche in altri contesti: politici e sociali.

Molti altri, oltre ad AP, si stanno impegnando per la sua riuscita.

Di seguito, fino ad oggi, le notizie sull’impegno assunto dai vari Ordini in relazione alla manifestazione.

Gli Ordini che pubblicano sui loro siti e/o comunicano ai loro iscritti l’evento in questione sono: Nazionale, Lazio, Abruzzo, Marche, Piemonte, Friuli, Puglia, Toscana, Emilia Romagna.

La Lombardia e il Lazio intraprendono azioni legali contro il decreto.

Tra questi Ordini regionali, alcuni, che come AltraPsicologia vogliamo particolarmente sottolineare, si sono impegnati anche economicamente per l’allestimento del palco (Lazio) e il trasporto per raggiungere Roma (Veneto).

Attendiamo rettifiche riguardo queste notizie, raccolte frettolosamente, di modo da correggere ed integrare l’elenco sopra riportato.

Confidiamo che anche i più scettici e ritardatari tra Istituzioni e Associazioni si uniscano quanto meno al dovere informativo (spesso trascurato), o meglio ancora all’assistenza logistico-economica per la partecipazione dei propri iscritti.

In tutto ciò, dal mondo accademico non ci sono pervenute posizioni ufficiali. Anche qui saremmo lietissimi di poterle comunicare.

ALCUNI ASPETTI ORGANIZZATIVI

La manifestazione durerà almeno 3 ore, non vi potrà essere un corteo (la questura non lo consente) dunque sarà un lungo sit-in, e solo una delegazione potrà essere ricevuta a Montecitorio.

Il coordinamento degli studenti sta organizzando la conferenza stampa alla quale saranno presenti anche rappresentanti delle associazioni ed istituzioni della Psicologia: attendiamo da loro ragguagli su orario e luogo della stessa.

Riguardo invece l’organizzazione della piazza, grazie all’impegno dell’Ordine del Lazio, sarà possibile allestire un piccolo palco con impianto audio che consentirà una serie di interventi.

IMPORTANTE!

La manifestazione è democratica ed unitaria ed il diritto di parola è di ciascuno di noi, ma per esigenze organizzative sarà necessario stabilire un ordine ed un tempo degli interventi dal palco.

A tal proposito sarà necessario concordare contenuti di ciascun intervento potendolo comunicare al Dr. Felice Torricelli via e-mail manifestazione@altrapsicologia.it indicando nome, cognome ed un rigo sul breve intervento che s’intende fare.

Categoria: Manifestazione Psicologi DIC 2005

TAG:

« »

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>