.:.

Diamo inizio all’Agorà degli Psicologi

Ebbene, credo che ve ne siate accorti: questo sito è cambiato.

Come potete osservare, nel lato sinistro della home page abbiamo inserito l’area blogger, l’area di libera parola e libero scambio. Blogger che provengono dall’interno della professione, altri da altre professioni, limitrofe e non, blogger improvvisati, blogger di lungo corso, blogger più o meno famosi, altri per nulla. Tutti a convergere qui in questo nuovo spazio, ma a fare cosa?

A parlare di tutto, a discutere delle notizie di cronaca, di costume, a parlare dei tanti problemi della professione, delle prospettive, del futuro, a riflettere su tematiche sociali, politiche, filosofiche, ambientali, talora a a scherzare, a prenderci poco sul serio, ad usare l’insostituibile arma dell’ironia, o viceversa ad affrontare tematiche serissime. Tutti i registri comunicativi sono i benvenuti. Insomma tutti insieme ad usare questa nuova agorà per consentire che gli psicologi si autorizzino a parlare in maniera non neutrale di tutto e non necessariamente in quanto psicologi, ma certamente non prescindendo dall’esserlo, ma anche per consentire che altri blogger, provenienti da ambienti diversissimi, parlino agli psicologi dei loro temi, ed essi imparino ad ascoltarli. L’idea non è nuova, il modello di alcune testate giornalistiche (la prima fu l’Huffington Post, ora anche in Italia, e poi ripresa da altri), quello di dare libera parola alla società civile su qualunque tema e in totale autonomia.

Uno spazio di apertura, comunicativa, culturale, mentale. Una camera di ossigenazione dei nostri neuroni. Un’area di libertà priva di censura. Uno spazio di osmosi e di dibattito, di contaminazioni, di perdita e ricerca d’identità. Un’agorà di incontro, di scambio, di apprendimento. Tutto questo e molto altro ancora vogliamo che sia questo flusso di articoli che si alterneranno qui, sulla sinistra del sito di AltraPsicologia, popolato da decine di blogger.

Io mi limiterò a coordinare nel modo più leggero possibile, ed avrò anche io un mio spazio alla pari di tutti gli altri blogger.

Partiamo in sordina senza ancora avere un’idea precisa di chi parteciperà al nostro progetto perché vogliamo darci il tempo di scegliere i nostri interlocutori, ma vogliamo soprattutto essere scelti, ricevere proposte interessanti, come idee e come categoria professionale (ricordiamo che questo sito è di gran lunga il più letto della categoria e raggiunge oltre 60.000 colleghi e non solo). Molti si aggiungeranno strada facendo dunque.

Staremo a vedere cosa succede. E confidiamo che anche tutti voi siate come me curiosi di assistere all’evoluzione di questa agorà.

Buona lettura e buon inizio a tutti noi!

Vengo dalla frontiera delle istituzioni di cura per il disagio psichico, dove ho lavorato oltre 20 anni. Attualmente lavoro privatamente e felicemente nel mio studio del quartiere Pigneto a Roma. Nel 2005 partecipo alla fondazione di AltraPsicologia portandovi il sogno di una professione di psicologo meno provinciale, più aperta al mondo sociale, politicamente più impegnata, meno succube dei clientelismi. Sono una persona curiosa di quanto mi succede intorno, del mondo dei media (sono anche ideatore dell'Osservatorio Psicologia nei Media), dei codici sociali che ci attraversano, delle discipline a noi limitrofe (sono ideatore della rivista MARSS). http://luigidelia.it/
Category : Blog.
« »

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>